Josetta Saffirio

Josetta Saffirio

Grigliaview Listaview

5 oggetto(i)

Grigliaview Listaview

5 oggetto(i)

Show More Products

Ai primi del 1900, il padre di Josetta, Ernesto, inizia a coltivare i vigneti lasciati in eredità da suo padre. Nel 1975 Josetta, ancora molto giovane, decide di occuparsi di queste terre. Laureata in agraria e affiancata dal marito Roberto, enologo, inizia a coltivare le vigne piantate dai nonni subito dopo la seconda guerra mondiale. Dopo alcuni anni, Josetta e Roberto vedono premiat il loro impegno e riescono a produrre un Nebbiolo di grande qualità . Nel 1985 viene presentato il primo Barolo con l’attuale etichetta, risultato finale di una passione e di un impegno costanti. Dopo un periodo di pausa negli anni 90, Sara, figlia di Josetta e Roberto, decide di dedicarsi anche lei ai vigneti di famiglia. Sara rappresenta la quarta generazione di contadini e con la stessa dedizione si impegna a perpetrare una tradizione lunga ormai oltre duecento anni. Da sempre infatti questa Azienda, a totale gestione famigliare, ha sentito di appartenere al territorio. Una responsabilità che si tramanda da padre a figlio, da generazione a generazione. Il rispetto del territorio si è trasformato in azioni concrete, ad esempio riducendo i prodotti chimici utilizzati in vigneto. Dal 2014 sono in conversione per ottenere la certificazione biologica.