Marco Felluga

Marco Felluga

Listaview Grigliaview

5 oggetto(i)

  1. MARCO FELLUGA CHARDONNAY 2015

    € 11,90

    Marco Felluga

    89+/100 iWine

    Tipologia:  Bianco fermo
    Regione:  Friuli Venezia Giulia
    Uvaggio:  100% Chardonnay
    Formato:  0,75L

    Per saperne di più
  2. MARCO FELLUGA RUSSIZ SUPERIORE RISERVA DEGLI ORZONI ROSSO 2008

    € 25,30

    Marco Felluga

    89/100 RP     90/100 iWine

    Tipologia:  Rosso fermo
    Regione:  Friuli Venezia Giulia
    Uvaggio:  75% C.Sauvignon, 15% Merlot,10% C.Franc
    Formato:  0,75L

    Per saperne di più
  3. MARCO FELLUGA FRIULANO 2015

    € 13,40

    Marco Felluga

    87/100 iWine

    Tipologia:  Bianco fermo
    Regione:  Friuli Venezia Giulia
    Uvaggio:  100% Tocai Friulano
    Formato:  0,75L

    Per saperne di più
  4. MARCO FELLUGA REFOSCO DAL PEDUNCOLO ROSSO RONCO DEI MORERI 2012

    € 14,20

    Marco Felluga

    89+/100 iWine

    Tipologia:  Rosso fermo
    Regione:  Friuli Venezia Giulia
    Uvaggio:  100% Refosco dal peduncolo rosso
    Formato:  0,75L

    Per saperne di più
  5. MARCO FELLUGA RIBOLLA GIALLA 2015

    € 13,40

    Marco Felluga

    90/100 iWine

    Tipologia:  Bianco fermo
    Regione:  Friuli Venezia Giulia
    Uvaggio:  100% Ribolla Gialla
    Formato:  0,75L

    Per saperne di più

Listaview Grigliaview

5 oggetto(i)

Show More Products

Più di un secolo è passato (seconda metà del 1800) da quando il primo Felluga (il bisnonno di Marco) incrociò la propria storia con quella del vino. Isola d’Istria, sul mare, era il posto delle origini della produzione di Malvasia e Refosco d’Istria. Appena finita la Grande Guerra, un felice destino, subito dopo, fece porre i piedi alla famiglia dall’altra parte del golfo, a Grado e poi in Friuli. È una manciata di chilometri, ma lo scenario cambia radicalmente e con esso cambiano le vicende dei Felluga. È qui che Marco, figlio di Giovanni, scopre, ama e sceglie di vivere quella parte vocata da sempre alla vite ed al vino che si chiama Collio. Formatosi alla prestigiosa scuola di enologia di Conegliano, a lui si deve il percorso dell’innovazione, della qualità e della ricerca, che oggi è continuato dal figlio Roberto, quinta generazione, con rinnovata passione e dedizione.