Passopisciaro

Passopisciaro

Listaview Grigliaview

7 oggetto(i)

  1. PASSOPISCIARO PASSOROSSO 2013

    € 22,90
       93/100 RP (2012)   90/100 WS   91/100 iWine

    Passopisciaro

    100% Nerello Mascalese

    Il Passorosso di Passopisciaro è un vino rosso rubino luminoso, croccante e minerale, dalle note di agrumi e frutti rossi, che con l’età tende a perdere colore e arricchirsi di aromi di canfora, sandalo e spezie. Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina.

    Per saperne di più
  2. PASSOPISCIARO FRANCHETTI 2008

    € 105,50
    97/100 RP (2006)   90/100 WS   99/100 iWine

    Passopisciaro

    70% Petit Verdot, 30% Cesanese d’Affile

    Il Franchetti di Passopisciaro è un magnifico vino di colore rosso rubino. Piacevoli note fruttate e speziate al naso, con un finale di sottobosco. Sapore sapido, elegante, morbido, di bella persistenza. Perfetto con carni rosse ma anche bevuto come vino da meditazione.

    Per saperne di più
  3. PASSOPISCIARO CONTRADA GUARDIOLA 2014

    € 41,00
    (2011)      93/100 RP (2012)   93/100 WS   93+/100 iWine

    Passopisciaro

    100% Nerello Mascalese

    Il Contrada Guardiola Rosso di Passopisciaro è un vino di colore rosso rubino. Dalle antichissime vigne si produce un vino profondo e complesso dal ricco sentore di frutti rossi. Questo meraviglioso vino siciliano si abbia perfettamente a selvaggina e formaggi stagionati.

    Per saperne di più
  4. PASSOPISCIARO PASSOBIANCO 2015

    € 22,35
    (2014)   92/100 RP (2013)   90/100 iWine

    Passopisciaro

    100% Chardonnay

    Il Passobianco di Passopisciaro è la nuova annata del Guardiola Bianco. Si presenta di colore giallo paglierino intenso. Vino bianco di media intensità e struttura, con un bouquet ricco ed elegante dove si alternano note di frutta tropicale e albicocca, cereali tostati e miele, di bella mineralità e persistenza. La sua complessità è dovuta al connubio delle specifiche condizioni di luce, escursione termica, quota elevata e terreno vulcanico che si riscontrano solo sull’Etna. Lo Chardonnay ben si adatta a queste condizioni e nel tempo si evolve per dare vita ad un vino dal grande potenziale di invecchiamento, alla pari dei grandi bianchi di Borgogna. Il risultato è un vino ricco ma fresco, luminoso ma sfaccettato.

    Per saperne di più
  5. PASSOPISCIARO PASSOROSSO MAGNUM 2013

    € 49,35
       93/100 RP (2012)   90/100 WS   91/100 iWine

    Passopisciaro

    100% Nerello Mascalese

    Il Passorosso di Passopisciaro è un vino rosso rubino luminoso, croccante e minerale, dalle note di agrumi e frutti rossi, che con l’età tende a perdere colore e arricchirsi di aromi di canfora, sandalo e spezie. Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina.

    Per saperne di più
  6. PASSOPISCIARO CONTRADA CHIAPPEMACINE 2012

    € 32,40
       92/100 RP   91/100 WS   92/100 iWine

    Passopisciaro

    100% Nerello Mascalese

    Il Contrada Chiappemacine di Passopisciaro è un vino di colore rosso rubino. Al naso offre un intenso ventaglio di sentori fruttati e speziati con note di sottobosco e pepe bianco. Sapore sapido, espansivo e persistente.

    Per saperne di più
  7. PASSOPISCIARO DOPPIO MAGNUM 2012

    € 119,00
          93/100 RP   89/100 WS   91/100 iWine

    Passopisciaro

    100% Nerello Mascalese

    Il Passopisciaro Terre Siciliane è un vino di colore rosso rubino. Piacevoli note fruttate e speziate al naso, con un finale di sottobosco. Sapore sapido, elegante, morbido, di bella persistenza.

    Per saperne di più

Listaview Grigliaview

7 oggetto(i)

Show More Products

Passopisciaro è un’azienda creata nel 2000, ma è sostenuta dall'esperienza pluriennale di Andrea Franchetti, proprietario della tenuta toscana di Trinoro. Egli, intuendo le potenzialità del terreno lavico, decise di sviluppare l'attività vitivinicola nella zona dell’Etna, acquistandovi circa 40 ettari di terra e distribuendo le vigne su sei contrade diverse. La nuova Cantina impianta Cabernet, Merlot, Cesanese e Petit Verdot, ma Andrea Franchetti, che sta restaurando la villa patronale in cui ha deciso di trasferirsi, ridà vigore soprattutto alla produzione del Nerello Mascalese, un vecchio vitigno autoctono, ma nel contempo non disdegna di sperimentare nuovi impianti di vitigni internazionali quali il Viognier e il Pinot Noir. Fra tutti questi vitigni, però, spicca particolarmente il Nerello Mascalese, che, complice l'annata favolosa del 2004, ha raggiunto una grande notorietà.