Speri

Speri

Listaview Grigliaview

2 oggetto(i)

  1. SPERI VALPOLICELLA SANT'URBANO APPASSIMENTO 2013

    € 16,90
         90/100 iWine

    Speri

    70% Corvina veronese, 20% Rondinella, 5% Molinara, 5%altre varietà

    Il Valpolicella Sant'Urbano Appassimento di Speri è un vino di colore rosso rubino intenso con bouquet ampio e avvolgente negli aromi di frutta ed erbe aromatiche. Sentori speziati, palato solido e deciso, morbido ed elegante. Si accompagna perfettamente a tutte le carni rosse grigliate, alla cacciagione, ai brasati, agli arrosti e formaggi.

    Per saperne di più
  2. SPERI AMARONE DELLA VALPOLICELLA VIGNETO SANT'URBANO 2012

    € 39,00
       92/100 WS (2011)   92/100 iWine

    Speri

    70% Corvina veronese e Corvinone, 25% Rondinella, 5% Molinara

    L'Amarone Vigneto Sant'Urbano di Speri è un vino di colore rosso granato intenso, ha un profumo etereo di frutta appassita. Al palato è corposo, caldo, avvolgente, asciutto. Vino importante e di rara eleganza, si presta bene all’invecchiamento. Indicato con secondi piatti robusti di carni rosse come brasati e cacciagione, ottimo con formaggi stagionati. Consigliato anche alla fine di un buon pasto.

    Per saperne di più

Listaview Grigliaview

2 oggetto(i)

Show More Products

L’uva non è solo la base di un buon vino, ne è l’essenza, l’anima, il carattere. Si adatta ai ritmi della natura, si conforma alla terra che l’accoglie e si fa ammaestrare dalla mano del contadino. Coltivare la terra è un mestiere antico, che odora di tradizioni e tempi lontani. Da sette generazioni la famiglia Speri ha iniziato l’attività di viticoltori in Valpolicella. Cambiano i tempi, ma i vecchi valori restano, così come rimane l’orgoglio di far parte di una straordinaria terra come la Valpolicella Classica, unito al dovere morale di raccontarla attraverso questi vini. Famiglia storica della Valpolicella, l’azienda Speri è un’autorevole e fedele interprete dei vini della Valpolicella Classica, divenuta, per la sua continuità e il suo forte radicamento al territorio, un punto di riferimento dell’enologia italiana.