More Views

FONTODI CHIANTI CLASSICO 2014

Prodotto In magazzino

Prezzo predefinito: € 21,50

Prezzo speciale € 18,20

(2013)    (2013)    (2013)   92+/100 RP (2013)   90+/100 iWine

Fontodi

100% Sangiovese

Il Chianti Classico di Fontodi è di colore rosso rubino intenso. Sentori floreali di viola, tabacco tostato e cuoio. In bocca è pieno e deciso con tannini equilibrati e dal lungo finale. Da degustare in abbinamento a primi a base di fughi e carne, secondi di carne, selvaggina e formaggi stagionati.

Chianti Classico 2014 Fontodi

il chianti classico di fontodi

Fontodi si trova nel cuore del Chianti Classico. Nel rispetto della tradizione vitivinicola della zona, ha scelto di dedicarsi alla valorizzazione del Sangiovese, cercando di esprimere le caratteristiche più pure di questo storico vitigno Toscano, praticando forme di agricoltura altamente sostenibili. Certificata in regime biologico per la totalità dei 70 ettari vitati. Il Chianti Classico di Fontodi fermenta naturalmente con lieviti indigeni con lunghe macerazioni, per poi essere affidato a un lento affinamento in barriques di Allier e Troncais. Nel bicchiere emergono i sentori più tipici del Sangiovese, evidenziando la grande capacità di Fontodi di assecondare uno sviluppo spontaneo e genuino dei vini prodotti, facendosi interprete della ricca complessità viticola del Chianti Classico.

vendita chianti classico

Questo è probabilmente il vino italiano più noto e apprezzato in tutto il mondo, da secoli indissolubilmente legato alla toscana. Anticamente innumerevoli poeti cantarono i pregi dei vini rossi delle colline toscane e nel Medioevo godette di grande fama, ma il suo attuale successo è dovuto principalmente al Barone Bettino Ricasoli, che modernizzò radicalmente il metodo di vinificazione all'inizio del XIX secolo. Da allora per il Chianti i miglioramenti sono stati costanti. Periodicamente, i viticoltori provano ad adattare il lascito delle generazioni precedenti ai vini più moderni, e le case vinicole toscane non hanno mai smesso di progredire e di fare vini sempre migliori. Tutto questo ha anche avuto delle ripercussioni sulla legislazione. L'area del Chianti era molto estesa, e le variazioni nella qualità erano enormi, con conseguente grande crisi di identità. Alcuni commercianti vollero lucrare sul successo del Chianti immettendo sul mercato vini smagriti e mediocri, cosa che spinse i legislatori ad adottare misure drastiche. Dal 1966 il Chianti è diventato un DOCG, ma non tutti i "vecchi" Chianti sono qualificati per questo: tutti i vini devono dimostrarsene degni. Solo i migliori possono fregiarsi della designazione DOCG, gli altri possono solo mettere sull'etichetta la dicitura Colli dell'Etruria Centrale DOC. I Chianti DOCG provengono esclusivamente dalle seguenti sette zone: la zona centrale, dove si fatto i "vini classici", e i sette colli che la circondano che sono Arezzo, Firenze, Pisa,Siena, Montalbano e Rufina. I vini che provengono dal cuore dell'area, così come l'aggiunta extra del "classico", hanno anche un simbolo sul collo della bottiglia, il famoso gallo nero. Il materiale di base di questo famoso vino è sangiovese (75-90%), integrato con canaiolo (5-10%), il bianco trebbiano toscano e malvasia (5-10%). Per il classico si può aggiungere un massimo del 5% di uve bianche, usate per ammorbidire il sangiovese, che a volte è molto tannico.

VALUTAZIONI

GAMBERO ROSSO:    (2013)

VITAE AIS:    (2013)

VERONELLI:    (2013)

ROBERT PARKER:   92+/100 (2013)

WINE SPECTATOR:   89/100 (2013)

SECONDO NOI:   90+/100

scopri tutti i vini di fontodi

Fontodi appartiene alla famiglia Manetti dal 1968, una famiglia che da secoli si dedicava a un’altra attività tipica del Chianti: la produzione di ceramica e terracotta. Nel 1980 i Manetti si trasferiscono nella villa della tenuta, che sino ad allora era stata utilizzata come casa di campagna, e qui i figli Giovanni e Marco incominciano ad interessarsi al vino, supportati dall'enologo Franco Barnabei. Con le uve della vendemmia del 1980, accanto ai vini tradizionali, nasce il Flaccianello della Pieve, prodotto con metodi assolutamente nuovi rispetto alla cultura tradizionale, che riscuote un enorme successo. Fontodi oggi rappresenta una cantina capace di esprimere in ogni bottiglia tutta l’essenza del terroir della Conca d’Oro, grazie anche a una gestione biologica del vigneto e a un indirizzo in cantina, da anni nelle mani di Franco Bernabei, in grado di sottolineare al massimo le doti dei cru aziendali. Vedi l'azienda >

Informazioni Aggiuntive

Azienda Fontodi
Regione Toscana
Denominazione Chianti Classico DOCG
Tipologia Rosso fermo
Annata 2014
Formato 0,75L
Uvaggio 100% Sangiovese
Maturazione 6 mesi acciaio
Affinamento 12 mesi in barriques
Produzione annua 150.000 bottiglie circa
Gradazione 14,00% in volume
Colore Rosso rubino intenso
Profumo Sentori floreali di viola, tabacco tostato e cuoio
Sapore Pieno e deciso con tannini equilibrati e dal lungo finale
Temperatura di servizio 18 °C
Note Vino biologico

Tags prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

Recensioni

Scrivi la tua recensione

Stai recensendo: FONTODI CHIANTI CLASSICO 2014

Come consideri questo prodotto? *

qualità
0/5
prezzo
0/5
consigliato
0/5
Potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti:
FONTODI CHIANTI CLASSICO 2014
€ 18,20