More Views

MOET & CHANDON DOM PERIGNON CHAMPAGNE VINTAGE 2009

Prodotto In magazzino

Prezzo predefinito: € 178,00

Prezzo speciale € 159,00

95/100 WS   94+/100 iWine

Moet & Chandon

Pinot Noir, Chardonnay

Colore dorato con note ambrate. Fin dall’approccio olfattivo il Dom Perignon è intenso, con la mineralità tipica della maison in primissimo piano accompagnata da sfumature fumè. Piano piano si svelano anche le note dello Chardonnay, piacevolmente burrose: insomma, si definisce fin da subito come un grande Champagne, capace di esaltare la tipicità dell’etichetta. L’assaggio è sempre molto equilibrato tra la finezza della bollicina, la rotondità del corpo e la ricchezza del gusto, sempre nobile e mai sopra le righe. Uno Champagne storicamente di altissimo livello, che non smette mai di stupire nonostante il passaggio delle vendemmie.

Dom Perignon Champagne Vintage 2009: Vendita Champagne prestigiosi online

Il Dom Perignon Vintage 2009

Lo Champagne Dom Perignon è la bollicina probabilmente più nota in tutto il mondo, intitolata al monaco benedettino intimamente legato alle origini delle stesso Champagne. Fu commercializzato nel 1936 da Robert-Jean de Vogue con l’idea di dare vita ad uno Champagne di lusso e, per farlo, racchiuse nella bottiglia storica il Moet 1921 Riserva di famiglia. La prima “vera” vendemmia del Dom Perignon arriverà nel 1947. Oggi questo storico Champagne viene prodotto con le sole uve Grand Cru di proprietà e, perché possa fregiarsi dell’etichetta, deve garantire un potenziale di invecchiamento di almeno 30 anni.

vendita champagne online

Lo Champagne, emblema di frizzante allegria, si può produrre in una sola regione in tutto il mondo, vale a dire la regione Champagne in Francia. Nessun altro vino, indipendentemente da dove viene prodotto, in Francia o altrove, può adottare questo nome prestigioso. Lo Champagne è innegabilmente un vino impareggiabile. Il cuore storico della regione, Rheims, è a circa 150 km a nord-est di Parigi, mentre Epernay, poco più a sud, ne è il centro geografico. La regione dello Champagne è suddivisa in quattro grandi aree: la montagna di Theims, la Vallée de la Marne, la Cote des Blancs e la Cote de Bar. La lunga storia, la preparazione del vino perfezionata fin nei più piccoli dettagli, un'enorme passione per il prodotto finale e norme molto severe a protezione della qualità garantiscono l'altissimo livello che conosciamo degli champagne. Il terreno gessoso delle dolci colline della zona è coperto da un leggero stratodi terra grassa. I vitigni, alla ricerca degli elementi nutritivi e dell'acqua, penetrano in profondità (a volte fino a 5 metri) nelle rocce calcaree, che drenano l'acqua e regolano la temperatura. Nello Champagne sono permesse solo tre varietà di uva, in particolare il pinot noir che fornisce al vino la struttura e il corpo, lo chardonnay responsabile degli acidi eleganti e il gusto sofisticato, il pinot menieur che dona il carattere fresco e vivace.

VALUTAZIONI

WINE SPECTATOR:   95/100

SECONDO NOI:   94+/100

scopri tutti i vini Moet

Moët & Chandon è una delle più grandi case produttrici di champagne del mondo. Fondata nel 1743, possiede ora più di 1500 acri di vitigni e produce annualmente più di 24 milioni di bottiglie di champagne. Nel 1962 divenne la prima casa dello champagne a essere inserita nella lista dello stockmarket francese. L'origine risale al 1743 quando Claude Moët cominciò a trasportare vini dalla regione della Champagne-Ardenne a Parigi. Il regno di Luigi XV coincise con un grande aumento della richiesta di vino frizzante. Moët si espanse rapidamente e alla fine del XVIII secolo esportava in tutta l'Europa e negli Stati Uniti. Dopo l'introduzione dell'idea di uno champagne invecchiato nel 1840, Moët distribuì il suo primo "vintage" nel 1842. Il loro marchio di maggior successo, Brut Impérial, fu prodotto negli anni 60 dell'Ottocento. La loro marca più famosa, Dom Pérignon, fu chiamata così perché il monaco benedettino Pierre Pérignon è ricordato in una leggenda come "il padre dello champagne". Moët & Chandon si unì alla Hennessy Cognac nel 1971 e a Louis Vuitton nel 1987, divenendo così parte del gruppo LVMH (Louis-Vuitton-Moët-Hennessy), il più grande gruppo di beni di lusso del mondo, con un ricavo di 16 miliardi di euro solo nel 2004. Moët & Chandon è il fornitore ufficiale della Regina Elisabetta II. Vedi l'azienda >

Informazioni Aggiuntive

Azienda Moet Hennessy
Regione Champagne
Denominazione Champagne AOC
Tipologia Champagne bianco
Annata 2009
Formato 0,75L
Uvaggio Pinot Noir, Chardonnay
Maturazione -
Affinamento Almeno 72 mesi sui lieviti
Produzione annua -
Gradazione 12,50% in volume
Colore Colore dorato con note ambrate
Profumo Aromi complessi. I toni di tabacco biondo e liquirizia si uniscono a quelli tostati di caffè, nocciola
Sapore Caldo, pieno, avvolgente, con toni fruttati completi e freschi. Ha una persistenza molto lunga, che sorprende, molto piacevole al palato
Temperatura di servizio 8-10 °C
Note -

Tags prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

Recensioni

Scrivi la tua recensione

Stai recensendo: MOET & CHANDON DOM PERIGNON CHAMPAGNE VINTAGE 2009

Come consideri questo prodotto? *

qualità
0/5
prezzo
0/5
consigliato
0/5
Potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti:
MOET & CHANDON DOM PERIGNON CHAMPAGNE VINTAGE 2009
€ 159,00