More Views

SANTA SOFIA PINOT GRIGIO DOC GARDA LE CALDERARE 2015

Prodotto In magazzino

Prezzo predefinito: € 10,50

Prezzo speciale € 7,15

Santa Sofia

86+/100 iWine

Tipologia:  Bianco fermo
Regione:  Veneto
Uvaggio:  100% Pinot Grigio
Formato:  0,75L

Santa Sofia Pinot Grigio DOC Garda Le Calderare 2015

DESCRIZIONE VINO

Il Pinot Grigio Le Calderare dell'Azienda Santa Sofia viene prodotto nella zona del Garda. Da vigneti posti a est del Lago di Garda, in zona collinare su terreni morenici e alluvionali di erosione. Questo vino è costituito da Pinot Grigio (100%). Ogni 100 kg di uva si producono 65 litri di vino. La maturazione si svolge in contenitori di acciaio inox e l'affinamento si protrae per circa 3 mesi in bottiglia.

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA

Di veste giallo-paglierina tenue, dai bei riflessi argentati, ha naso sottile, fine e armonico, di agrumi: bergamotto, pompelmo e di frutti tropicali: ananas, con nuance che rimandano alle erbe secche aromatiche: timo. Il sorso ha giusta polpa; molto fresco di acidità, dai ricordi di lime, regala sensazioni decisamente sapide, quasi marine; il finale è lungo, netto, coerente con quanto già avvertito al naso, tanto da indurre a un repentino riassaggio. Il Pinot Grigio Le Calderare è un vino di pronta beva, da degustare sin da subito e da accostare in modo impeccabile a pesci di lago leggeri, quali trota, coregone e gamberi di fiume. E’ capace anche di un moderato invecchiamento, fino a tre anni; facendosi più complesso, si rende abile a sposare piatti più impegnativi, come il risotto al pesce persico.

IL PINOT GRIGIO

Il Pinot grigio è un diretto discendente di quello nero, ottenuto grazie ad una particolare mutazione di gemma. Quello grigio, alla stregua degli altri pinot, è una varietà molto complessa che richiede particolari condizioni ed attenzioni in tutte le fasi, dalla coltivazione della vite alla produzione. Necessita di stabilità nel suo terreno di provenienza, prediligendo climi molto freddi e terreni compatibili. La coltivazione del Pinot grigio iniziò in Borgogna, che rappresenta la zona che ancora oggi gode delle migliori condizioni climatiche per la sua crescita. Successivamente la sua produzione si è sparsa a livello internazionale. La produzione italiana è cominciata nei vigneti situati nella provincia di Como, allargandosi poi altrove. Oggi la coltivazione di questo vitigno viene svolta in Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto e Lombardia che possiedono tutte le condizioni ideali per il suo sviluppo. Il Pinot grigio ha avuto successo soprattutto da vent'anni a questa parte, imponendosi come vino tra i più apprezzati nel territorio italiano. L’aroma di questa varietà di vino ed il suo gusto è differente in base alla zona di produzione. Nei casi di Pinot grigio ottenuto da uva coltivata in luoghi dal clima costante e freddo, si riscontrerà un’ottima corposità e struttura, con un sapore vellutato e morbido e con aroma di vegetali, fiori e frutta e un gradevole retrogusto con sentori balsamici. Se si tratta di vitigni coltivati invece in luoghi in cui il clima si caratterizza per le notevoli escursioni termiche, si otterrà un vino dai sapori esclusivamente fruttati e dalla forte e notevole corposità. In entrambi i casi si può ottenere un vino dalle proprietà organolettiche ancora più spiccate grazie all’invecchiamento in botti di legno. Il Pinot grigio può subire invece delle variazioni di colore sulla base delle tecniche di vinificazione utilizzate: se la fermentazione avviene lontano dalle bucce, si ottiene un vino dai toni più chiari e limpidi, mentre se la maturazione avviene a stretto contatto con le bucce, si ottiene un vino dal colore ramato. Ottimo in accompagnamento a: pesce, carni bianche, antipasti ed affettati.

VALUTAZIONI

GAMBERO ROSSO:   -

BIBENDA:   -

L'ESPRESSO:   -

ROBERT PARKER:   -

WINE SPECTATOR:   -

SECONDO NOI:   86+/100

SANTA SOFIA

Fondata nel 1811, l’azienda vinicola Santa Sofia si trova a Pedemonte, a nord di Verona (Italia), nella villa gentilizia realizzata da Andrea Palladio nel XVI secolo, nota col nome di Villa Sarego, in una delle zone più belle della Valpolicella Classica. Dal 1996 Villa Santa Sofia è inserita nel patrimonio mondiale dell'UNESCO insieme alle altre dimore realizzate dall’Architetto. Nel 1967 Giancarlo Begnoni, enologo formatosi alla prestigiosa scuola di enologia di Conegliano Veneto (TV) e grande appassionato delle tecniche di produzione del vino, rileva l’azienda Santa Sofia, allarga e migliora la qualità della produzione vinicola con l’introduzione di elementi innovativi, unendo la tradizione alle esigenze della moderna tecnologia. Giancarlo e il figlio Luciano, spinti dal loro spirito imprenditoriale e consci dell’importanza di impegno e sacrificio, vivono con entusiasmo il loro ruolo di testimoni e custodi di una grande tradizione enologica, perseguendo ogni giorno la strategia dell’eccellenza nel nome di Santa Sofia, che loro stessi definiscono una piccola azienda di grande qualità. Vedi l'azienda >

Informazioni Aggiuntive

Azienda Santa Sofia
Regione Veneto
Denominazione Garda DOC
Tipologia Bianco fermo
Annata 2015
Formato 0,75L
Uvaggio 100% Pinot Grigio
Maturazione In acciaio
Affinamento 3 mesi in bottiglia
Produzione annua -
Gradazione 12,50% in volume
Colore Giallo paglierino tenue, dai bei riflessi argentati
Profumo Naso sottile, fine e armonico, di agrumi: bergamotto, pompelmo e di frutti tropicali: ananas, con nuance che rimandano alle erbe secche aromatiche: timo
Sapore Il sorso ha giusta polpa; molto fresco di acidità, dai ricordi di lime, regala sensazioni decisamente sapide, quasi marine; il finale è lungo, netto
Temperatura di servizio 10-12 °C
Note -

Tags prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

Recensioni

Scrivi la tua recensione

Stai recensendo: SANTA SOFIA PINOT GRIGIO DOC GARDA LE CALDERARE 2015

Come consideri questo prodotto? *

qualità
0/5
prezzo
0/5
consigliato
0/5
Potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti:
SANTA SOFIA PINOT GRIGIO DOC GARDA LE CALDERARE 2015
€ 7,15