Abbadia Ardenga

Abbadia Ardenga, cantina storica del brunello di Montalcino, è un’azienda davvero particolare e assolutamente meritevole di una visita per il suo fascino, oltre che per i suoi prodotti. Ha storia molto antica, infatti la proprietà un tempo apparteneva alla potente famiglia dei Piccolomini, tra i cui componenti ci fu anche un Papa, Pio II che fece costruire la città di Pienza, capolavoro del Rinascimento. La Tenuta è formata da 2 nuclei separati nel comune di Montalcino per un totale di 650 ettari. Solo dieci sono riservati ai vigneti. Viene coltivato con dedizione solo un vitigno, il Sangiovese, che da origine a 40.000 bottiglie all’anno, suddivise tra Brunello di Montalcino docg (Brunello di M. Vigna), Rosso di Montalcino doc (Sangiovese grosso) e l’Ardengo Rosso igt (Sangiovese di colore rosso brillante).

2 oggetto(i)

per pagina

2 oggetto(i)

per pagina