Ca' Viola

La cantina Ca' Viola nasce per idea dall'enologo Beppe Caviola nel 1991 nel paese natale Montelupo Albese, piccolo borgo delle Langhe, a partire da una piccola vigna di Dolcetto presa in affitto. Un bel giorno Elio Altare, una leggenda del Barolo, assaggiò un Dolcetto che Caviola aveva vinificato artigianalmente nel garage dei genitori, da qui iniziò un grande percorso e la scalata all'eccellenza. Oggi Beppe Caviola produce grandi vini rossi, in accompagnamento alle etichette storiche di Barbera e Dolcetto, anche un Barolo, che lui definisce come la chiusura del cerchio, potendo vantare oggi 14 ettari di vigneti, divisi tra Montelupo e Novello. Le viti di Montelupo sono molto vecchie, arrivando a superare anche i 40 anni e sono radicate su pendenze molto pronunciate, su un terreno molto simile a quello di Serralunga. Il vigneto di Novello è posto nel piccolo Cru di Sottocastello, a 470 metri di altitudine slm, coltivato esclusivamente a Nebbiolo. La cantina ha sede a Dogliani, in una meravigliosa villa ottocentesca, chiamata Villa Bracco.

5 oggetto(i)

per pagina

5 oggetto(i)

per pagina