Feudi del Pisciotto

Feudi del Pisciotto compie il suo colpo d’ala nel 2002, quando Paolo Panerai, decide di trasferire l’esperienza acquisita con le tenute toscane in questo Feudo siciliano risalente al 1700, a Niscemi, in provincia di Caltanissetta. La cantina sorge all’interno della sterminata Riserva del Pisciotto, famosa per la grande biodiversità, e vi si può trovare una perfetta unione tra la tecnologia romana, rimasta immutata grazie ai lavori di ristrutturazione e basata sullo sfruttamento della gravità per la lavorazione dell’uva, e i metodi moderni con l’utilizzo di attrezzature avanzate. L’enologo Alessandro Cellai affonda sapientemente la propria mano lungo tutti i 45 ettari vitati del feudo, con l’unico scopo di portare la cantina ai vertici della viticultura siciliana.

3 oggetto(i)

per pagina

3 oggetto(i)

per pagina