Foradori

Foradori

4 oggetto(i)

4 oggetto(i)

Show More Products

L'Azienda Foradori nasce sulle colline di Trento, a Mezzolombardo nel 1939. Nel 1984 Elisabetta Foradori ha preso in mano l'Azienda e si è prodigata per il recupero di un vitigno della zona, il Teroldego, cercando di valorizzare le sue proprietà, e la sua capacità di esprimere il territorio da cui proviene. Tutto questo è stato reso possibile anche grazie al perseguimento di una viticoltura naturale e ha condotto, mediante la selezione massale, al riconoscimento di 15 biotipo diversi di quest'uva regina del Campo Rotaliano. Il merito di Elisabetta è stato quello di ottenere un'uva con caratteri minerali, floreali e speziati, capace quindi di rappresentare al meglio il territorio. L'agricoltura è stata convertita totalmente alla biodinamica dal 2002. L'azienda si estende su 26 ettari vitati, tra il Campo Rotaliano e le colline di Cognola. Foradori rientra fra "I Dolomitici", un gruppo di viticoltori pionieri della biodinamica nella zona.