Gravner

Gravner

There are no products matching the selection.

Josko Gravner è un grande viticoltore, un uomo tosto, di poche parole, per cui sono i vini a parlare. Una viticoltura, quella di Josko, che con il passare del tempo si è spogliata di ogni tecnicismo, naturale fino all’intransigenza, figlia di un attento lavoro in vigna, dove da oltre vent’anni è bandito ogni prodotto di sintesi. Gli oltre trenta ettari vitati, di cui la maggior parte di proprietà, sono situati in varie località del comune di Oslavia, in provincia di Gorizia. A un’altitudine che varia tra i 150 e i 270 metri sul livello del mare, le viti godono di esposizioni ottimali e crescono su terreni tipicamente calcarei e marnosi. In vigna, si applicano un rigore e un metodo che riconducono alle più antiche credenze popolari del territorio e alle più remote tradizioni locali, con il tempo dimostratesi autentiche più di ogni altra cosa. Josko Gravner ama ricordare gli inizi, quando sperimentò tutte le tecnologie più moderne, ma ora nella sua cantina non ci sono più tini di acciaio e neanche barrique. Si scorgono solo i bocchettoni delle anfore interrate, provenienti dal Caucaso, dove le uve, anche quelle bianche, vengono poste a macerare per oltre sei mesi. I vini riposano poi in grandi botti di legno per diversi anni.