Massolino

La storia dei Massolino e del loro vino si lega alla storia di Serralunga d’Alba nel1896, quando Giovanni fonda la sua ditta vinicola. Giovanni è un uomo intraprendente, tenace e creativo e infatti è il primo a portare corrente elettrica in paese. La prima cantina venne costruita da Giuseppe, figlio di Giovanni, che insieme alla sorella Angela estese la proprietà selezionando i terreni migliori. A loro volta i figli di Giuseppe – Giovanni, Camilla e Renato – diedero una fondamentale svolta all’azienda, acquistando quelli che ancora oggi sono gli autentici gioielli di famiglia: i magnifici cru Margheria, Parafada e Vigna Rionda. Da sempre i Massolino lavorano convinti che tra le viti, le colline e i vignaioli esista un legame profondo e palpabile, fatto di affinità cementate dalla consuetudine con gli stessi luoghi."Fare vino con passione, nel suo territorio d'origine, conservando la tipicità del vitigno autoctono nella convinzione che tra le viti, le colline e i vignaioli esista un legame profondo e palpabile, fatto di fedeltà cementate dalla consuetudine agli stessi luoghi. Dal 1896 la famiglia Massolino il vino lo produce così, fedele a questa filosofia e alla capacità di innovare nel segno della tradizione. In fondo, fedele a se stessa". Queste sono le parole che descrivono la filosofia della cantina Massolino, una cantina animata dall'amore per il suo territorio, e le sue vigne, sempre fedele ad un tradizione familiare ormai più che secolare.

18 oggetto(i)

per pagina

18 oggetto(i)

per pagina