More Views

LUIGI EINAUDI LANGHE DOC BIANCO MEIRA 2016

Prodotto In magazzino

€ 14,20
89/100 iWine

Poderi Luigi Einaudi

100% Pinot Grigio

Il Langhe Doc Bianco Meira di Luigi Einaudi è un vino di colore giallo paglierino, bouquet di agrumi e frutto esotico con note minerali, ha grande struttura e notevole capacità di invecchiamento. Per ora sono prodotte annualmente 3.000 bottiglie.

Descrizione Prodotto

Luigi Einaudi Langhe Doc Bianco Meira 2016

Meira Langhe Doc Bianco

Il Langhe Doc Bianco Meira di Luigi Einaudi è un vino bianco prodotto con uve Pinot Grigio. Da un vitigno presente fin dal 1897 nella vigna di San Luigi a Dogliani, poi identificato come ‘Tocai Pinot Gris’ e riprodotto per clonazione, era nato un singolare vino bianco vinificato alla moda borgognona, con fermentazione e batonage in barriques per svariati mesi e lungo affinamento in vetro. Ora questo vino viene prodotto con un nuovo impianto di Pinot Grigio di cloni Alsaziani. Pressatura e successiva decantazione in vasche di acciaio a freddo (9°C). Inizio fermentazione in acciaio ed immediato passaggio in barriques di primo e secondo passaggio per completamento della fermentazione e malolattica, batonage, imbottigliamento a luglio, affinamento in bottiglia per alcuni mesi e rilascio a fine anno.

VALUTAZIONI

SECONDO NOI:   89/100

scopri tutti i vini Poderi Luigi Einaudi

La storia dei Poderi è una storia di famiglia. Si racconta che Luigi Einaudi non mancò mai una vendemmia, anche nei lunghi anni che trascorse a Roma, come governatore della Banca d’Italia, Ministro e Presidente. Dopo di lui, si occupò dell’azienda il secondogenito Roberto, nato proprio a Dogliani, nella Cascina di San Giacomo. Negli anni del Liceo, a Torino, entrò in contatto con importanti figure dell’epoca – Pavese, Bobbio, Mila – che segnarono profondamente la sua crescita. Alla fine degli anni 80 Paola, figlia di Roberto, lasciò Milano e la sua attività e si trasferì a Dogliani insieme a Giorgio Ruffo, compagno di una vita, per affiancare il padre nella gestione dei Poderi. Oggi alla guida dei Poderi c’è Matteo Sardagna Einaudi, figlio di Paola, educazione steineriana e laurea in architettura. Luigi Einaudi ha lasciato un segno profondo nei Poderi. Le tre generazione successive hanno fatto tesoro della sua lezione e condiviso i suoi stessi valori. Agricoltura e viticultura sono cambiate, i mezzadri sono stati sostituiti da coltivatori salariati, con preparazione e competenze diverse. Eppure la famiglia Einaudi ha mantenuto vive molte tradizioni contadine, lasciando per esempio la conduzione dei poderi alle famiglie che da sempre abitavano le cascine. Chi ha guidato l’azienda ha saputo portare a compimento la visione – così moderna e lungimirante – del fondatore e si è impegnato per migliorare la qualità dei propri vini, contribuendo ad affermarne l’identità e l’eccellenza. Vedi l'azienda >

Informazioni Aggiuntive

Informazioni Aggiuntive

Azienda Poderi Luigi Einaudi
Regione Piemonte
Denominazione Langhe DOC
Tipologia Bianco fermo
Annata 2016
Formato 0,75L
Uvaggio Pinot Grigio
Maturazione In barriques di primo e secondo passaggio
Affinamento Alcuni mesi in bottiglia
Produzione annua 3.000 bottiglie
Gradazione 14,00% in volume
Colore Giallo paglierino
Profumo Bouquet di agrumi e frutto esotico con note minerali
Sapore Grande struttura e notevole capacità di invecchiamento
Temperatura di servizio 10-12 °C
Note -

Tags prodotto

Tags prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

Recensioni

Scrivi la tua recensione

Stai recensendo: LUIGI EINAUDI LANGHE DOC BIANCO MEIRA 2016

Come consideri questo prodotto? *

qualità
0/5
prezzo
0/5
consigliato
0/5
LUIGI EINAUDI LANGHE DOC BIANCO MEIRA 2016
€ 14,20