Chateau Latour

Chateau Latour

There are no products matching the selection.

Chateau Latour è la perfezione dei vini di Bordeaux, il modello verso cui tendere. Insieme allo Chateau Lafite Rotschild e allo Chateau Margaux fu uno dei tre produttori del Medòc che ottenne la denominazione Premier Cru nella classificazione dei Vini di Bordeaux del 1855. La storia di Chateau Latour risale al 1670 circa, anche se la viticoltura attorno alla torre di vedetta costruita dagli inglesi nel XIV secolo è antica quanto e forse di più della torre stessa ( chiamata prima Tor à Saint-Lambert e poi , a seguito della distruzione e ricostruzione La Tour Saint-Mambert ). La fama dello Chateau Latour , come quello di diversi altri bordolesi come lo Chateau Lafite o il Margaux , cresce esponenzialmente nel 1700 con le esportazioni in Inghilterra e il successo presso la corte reale. La storia recente della tenuta vede diversi passaggi di proprietà a partire dal 1963 , quando gli eredi della famiglia Segùr , che ne avevano detenuto la proprietà sin dal '700 decidono di cedere a gruppi stranieri. Passaggi che hanno termine nel 1993 , quando lo Chateau Latour torna ad una proprietà francese per iniziativa del finanziere Francois Pinault , proprietario fra l'altro di Printemps e della FNAC ( Federazione Nazionale dell'Acquisto per i Quadri ) , confermando lo stretto legame che esiste ormai in Francia fra il settore vinicolo e quelli del lusso, dell'arte e della grande distribuzione.