Tenuta delle Terre Nere Etna Rosso Calderara Sottana 2015

(2014)    (2013)   92/100 WS (2014)   94+/100 iWine

Tenuta delle Terre Nere

98% Nerello Mascalese, 2% Nerello Cappuccio

Il Calderara Sottana è frutto di vigneti vecchissimi, dai 50 ai 100 anni di età. Di tutti i nostri crus è forse il più completo: come un obiettivo a grandangolo comprende il più ampio panorama, così il nostro Calderara sembra contenere ed esibire il più ampio spettro di sapori, profumi, nuances. Floreale e speziato, è aromatico e austero al contempo. Dona una meravigliosa sensazione di pienezza al palato, ma ineffabilmente lieve. Don Peppino, la cui devozione a Calderara lo spinse a coltivarne le vigne per 70 anni, ben descrive i vini di Calderara: “cremosi”, li chiama. E ha ragione. Pollame nobile, ragouts di carni bianche, arista, maiale al latte, coniglio al vino bianco, agnello al forno.

Disponibilità: In magazzino

€ 41,50




Descrizione prodotto
Dettagli

Calderara Sottana Etna Rosso DOC

I terreni di Calderara Sottana sono facilmente riconoscibili, anche a colpo d’occhio. Di tutti i crus della D.O.C. Etna sono sicuramente i più sassosi. Tanto che nelle zone esemplari non si vede il terreno dai sassi che ci sono. Grossi come un pugno, leggeri, un misto di pomice nera e basalto. La parola stessa, Calderara, ricorda il calore, probabilmente nata dal tepore che le pietre nere trattengono e ritrasmettono alla terra nelle notti fredde. Il terroir della contrada Calderara è stato originato da colate laviche e depositi vulcano-clastici relative all’attività effusive ed esplosiva del centro eruttivo dell’Ellittico , circa tra i 60,000 e i 15,000 anni fa. Sebbene molto giovane in termini geologici, il suolo dell’Ellittico è lo strato superficiale più antico dove sia possibile piantare. La ragione è semplice: millenni di colate laviche hanno seppellito I suoli più antichi, lasciando, di fatto, solo piccole e rare porzioni del suolo dell’Ellittico. Sul versante nord dell'Etna ci sono quattro o cinque Contrade che hanno “terroir Ellittico”. Tre terreni tuttavia, sono spuri, in quanto la natura ignea dell’Ellittico si è mischiata con terreni alluvionali di natura sedimentaria dovuti allo straripamento del fiume Alcantara. Sul versante nord dell’Etna solo due Contrade su centinaia e centinaia sono "puro" terroir Ellittico: Calderara e San Lorenzo. L’altitudine varia dai 600 ai 700 metri. La vendemmia avviene nella seconda decade di ottobre. Localmente Calderara e i suoi vini godono di una reputazione straordinaria.

VALUTAZIONI

GAMBERO ROSSO:    (2013)

VERONELLI:    (2014)

WINE SPECTATOR:   92/100 (2014)

SECONDO NOI:   94+/100

scopri tutti i vini di Tenuta delle Terre Nere

La Tenuta delle Terre Nere, oltre ad essere una tra le migliori Cantine a produrre vini rossi e bianchi dell'Etna è sicuramente un simbolo di altissima qualità italia. Una cantina con oltre trent'anni di storia fatta di passione e dedizione per il buon vino, incastonata in un luogo straordinario dove la natura è molto generosa ma altrettanto rigida e severa. Vini puri e finissimi sempre seguendo la linea biologica che li contraddistingue, le creazioni di questi capolavori dell'Enta sono a dir poco eccezionali. La proprietà è ubicata sulle pendici nord dell’Etna, entro la fascia collinare che si estende tra Solicchiata e Randazzo, storicamente di tutto il territorio Etneo la zona di elezione per i grandi vini rossi. La tenuta è composta da oltre 55 ettari frammentati in 24 appezzamenti in sei contrade, con una superficie totale vitata di circa 25 ettari in produzione e con 7 ettari in allevamento. Dieci appezzamenti, per circa 15 ettari, sono in Contrada Calderara Sottana, tra i 600 e i 700 metri di altitudine, su una giacitura caratterizzata dalla più elevata presenza di pietra vulcanica dell’intera D.O.C. Un vigneto si trova in Contrada Guardiola, tra gli 800 e i 1,000 metri, su terreni poveri: sabbia vulcanica mista a pietrisco basaltico e una piccola presenza di cenere. Vedi l'azienda >

Informazioni aggiuntive
Informazioni aggiuntive
Azienda Tenuta delle Terre Nere
Regione Sicilia
Denominazione Etna Rosso DOC
Tipologia Rosso fermo
Annata 2015
Formato 0,75L
Uvaggio 98% Nerello Mascalese, 2% Nerello Cappuccio
Maturazione 16-18 mesi in legno e 1 mese in acciaio
Affinamento -
Produzione annua 13.900 bottiglie
Gradazione 14,00% in volume
Colore Rosso rubino tenue con riflessi mogano
Profumo Intenso, con note di frutta matura e spezie dolci
Sapore Strutturato e pieni, con tannini presenti ma morbidi
Temperatura di servizio 18-20 °C
Note -
Recensioni
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo: Tenuta delle Terre Nere Etna Rosso Calderara Sottana 2015
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
qualità
prezzo
consigliato
Tenuta delle Terre Nere Etna Rosso Calderara Sottana 2015
€ 41,50